• Lorenzo Paci

MUN - Spazioconfronto

Mun è uno spazio aperto di confronto, uno scambio che nasce innanzitutto dall'esperienza, dalla comunicazione e dalla conoscenza. Un progetto che si avvale di diverse figure professionali per aiutare chi ne fa parte a raggiungere un equilibrio personale.


"Apri la porta dell'anima, sposa il caos con ciò che è ordinato e dai vita al bambino divino"


Le citazioni come suonano bene vero? Poi se dette da Jung sono incontestabili. Stai vivendo un momento di confusione? ...Sei indeciso sulle scelte da fare? ...Ti spaventano i cambi di direzione repentini e drastici? ...Hai nella pancia un groviglio di emozioni difficili da contestualizzare Quindi? da che parte cominciare per rimettere un po' a posto le cose?


Vivere delle proprie passioni


Siamo felici? ...Stiamo vivendo davvero le nostre passioni? ...Che bello sarebbe guadagnare seguendo le proprie passioni, fare della propria passione, di quello che di più amiamo, il nostro lavoro! Quante domande... Ma qual è quella giusta?? Ci sono posizioni molto diverse a riguardo e quindi forse sarebbe giusto osservarle prima tutte...


Adattarsi fino a che punto?


“L’incontro con se stessi è una delle esperienze più sgradevoli alle quali si sfugge proiettando tutto ciò che è negativo sul mondo circostante. Chi è in condizione di vedere la propria ombra e di sopportarne la conoscenza ha già assolto una piccola parte del compito”.

Esperienza, Conoscenza e Comunicazione

L'esperienza è alla base della conoscenza, il momento in cui interviene la sensazione, la percezione intuitiva ed immediata di un sentimento o un'emozione. Aristotele addirittura la definisce la capacità di cogliere l'universale attraverso i particolari. Ma l'esperienza è anche alla base della nostra crescita, della nostra formazione e di conseguenza delle nostre idee.


Coincidenze e sincronicità. Serendipity


Il termine in realtà è un neologismo che indica la fortuna di fare felici scoperte per puro caso, o anche, il trovare una cosa non cercata ed imprevista mentre se ne stava cercando un'altra. Oltre a essere indicata come sensazione, comunque la serendipità indica anche il tipico elemento della ricerca scientifica, quando scoperte importanti avvengono in maniera apparentemente casuale mentre si stava ricercando altro. Il concetto è che se il ricercatore sapesse già esattamente quello che sta cercando, non avrebbe bisogno di cercarlo, bensì gli basterebbe avere una conferma di una realtà.

via: MUN-Spazioconfronto



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti